Club Alfa Mania.ch

Il Club ticinese dove vivere la Passione Alfista
Oggi è 10/12/2019, 19:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 14/09/2009, 13:57 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Bene è giunto il momento di aprire un topic sulla storia dell'ultimo Restyling della nostra amata Spider, forse il più riuscito, da molti considerato il miglior intervento stilistico, di fatto il meno longevo, ma quello che a mio avviso ha lasciato in assoluto di più il segno del Duetto!!!!!

Siamo nel 1990 la III serie aerodinamica gia dal 1989 adottava soluzioni meccaniche che poi vederemo sulle IV serie, come ad esempio il radiatore con culatte in plastica di minori dimensioni, la ventole (le ventole sulla 2.0) ad innesto termostatico elettriche....comunque, corre l'anno 1990 e l'Alfa Romeo commissiona a Pininfarina l'ultimo restilyng della vecchia Spider, con meccanica ancora derivata dalla oramai dimenticata berlina Giulia, si lavora gia ai prototipi delle future Spider e Coupè a trazione anteriore e meccaniche rinnovate, si lavora alla nuova berlina 155, che andrà a sostituire la 75 (altro vero CULT con la meccanica di derivazione Alfetta) e Pininfarina esordisce con una spettacolare re interpretazione della Duetto, siamo oramai negli anni 90 e la tendenza stilistica va verso un ritrovato gusto retrò, con linee meno marcate e curve maggiormente arrotondate, quindi alla IV edizione della nostra amata Spider, Pinin ridisegna completamente la coda, lo spoilerino viene pressochè eliminato, resta solo una poco percettibile tendenza verso l'alto della coda, i fanalini posteriori, ora di un unico colore in due tonalità di rosso riprendono lo stile delle berline 164 e 75 con una striscia catarinfrangente che attraversa completamente la coda e i paraurti oggi in tinta con la carrozzeria cambiano di disegno sono maggiormente arrotondati e al frontale viene ridisegnato lo scudetto tipico delle Alfa e il paraurti presenta un dieversa forma della "bocca" di aerazione del radiatore, gli specchi a candelabro tipici della aero II vengono ridisegnati ora sono più arrotondati e meno sporgenti e in tinta con la carrozzeria, le minigonne sotto porta sono più piccole e meno di indole sportiva e ostentata come erano sulle 2.0 Q.V.....gli interni non subiscono particolari cambiamenti rispetto a quelli che ricordiamo, furono totalmente ridisegnati sulle aero II a partire dal 1986, oggi i sedili sono maggiormante profilati, gradevole ma molto sporchevole la combinazione Sky/acantara (pelle Optional) in due possibili versioni o tutto nero, o Biscotto/nero...

La meccanica subisce poche ma interessanti modifiche, vediamo:

Le versioni sono 1600 a carburatori, in pratica non presenta nessuna variazione rispetto alla Aero II del 1989, fatto salvo l'introduzione della scatola guida Burman a circolazione di sfere con servo assistenza, per il resto la 1600 viene ripotenziata a 109 CV ed è l'ultima Alfa Romeo con il classico motore di derivazione giulia con alimentazione mediante i suoi classici carburatori doppio corpo simultanei (Weber 40 DCOM o dell'Orto DHLA 40) la codifica viene modificata e da 115.62 diviene 115.A1 il motore da 5267p da 104 CV (DIN)diviene AR 01563 da 109 CV (DIN); questa versione della Duetto verrà prodotta solo fino alla fine del 1992 quando le nuove normative anti inquinamento impediranno di immettere sul mercato autovetture non cat, sarà forse la versione che gli affezionati a questa auto rimpiangeranno maggiormente, era l'ultima ad avere il rombo e il fascino tipicamente Alfa Romeo.

La 2.0 I.e. è la versione di punta, ed è dotata del motore Bialbero classico ma con alcuni interessanti accorgimenti, come la testata ereditata dalla alfetta Q.O. dotata di variazione di fase alla distribuzione, e alimentazione mediante il nuovissimo sistema ad iniezione elettronica Bosch Motronic ML 4.1 questo sistema ad iniezione di tipo MULTIPOINT (4 iniettori, uno per ogni singolo cilindro) permette alla Scoperta di casa Alfa di ottenere prestazioni molto brillanti (meno che per le precedenti 2 litri a carburatori) con una eccezzionale fluidità e rgolarità di funzionamento, perderà purtroppo il classico rumore dei carburatori, avrà buone prestazione con un contenimento dei consumi, la versione prodotta fino al 1992 (NON CAT) raggiunge la potenza di 126 CV (DIN)Versione 115.A2 con motore AR.01590, dal 1993 la IV serie della mitica duetto verrà prodotta fino al 1994 solo in versione 2.0 I.e. CAT (normativa Eur 1)115.A2A e poi nel 1995 sempre a Ginevra si presenterà la Nuova Spider 916 con meccanica completamente rinnovata e telaio totalmente nuovo, ma questa è un'altra storia, peccato ma anche dovuto, dopo 29 anni di pruduzione e di successi, diverse parti in film, e successo planetario, esce di scena uno dei migliori prodotti intermine di contenuto stilistico e meccanico, che la storia dell'automobile ci abbia regalato, esposta in diversi musei, ancora sul mercato, ancora oggi, io quando passo sulla mia duetto (Fl 83) noto che la mia nonnetta 21 enne non passa inosservata e comunque lascia dietro se un'alea di occhiate e sguardi tipici di una diva!!!!

Il duetto resta nei nostri cuori, resta l'oggetto della mia passione ma resta anche indelebile segno della creatività del grande Giovanni Battista Pininfarina, così come resta nel novero dei capolavori partoriti da quello che a mio avviso è stato e spero ancoara sarà la "FUCINA" di capolavori più grande al mondo......l'ALFA ROMEO!!!!!!!

LUNGA VITA AL MARCHI DEL BISCIONE, LUNGA VITA AL DUETTO!!!!!!!!!!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ora vi posto la Brochure commerciale che l'alfa romeo fece nel 1990 al momento del debutto della IV serie:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14/09/2009, 17:42 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2009, 13:55
Messaggi: 1020
Località: Prato...ma sono siculo!
non c'è nulla da fare..per me resta la piu bella......

_________________
In casa ho un boxer ed un bialbero....speriamo che il boxer non tiri su la zampina sul bialbero :-)
ALFA ROMEO Spider 2.0i IV serie anno 1992 **9376 unità prodotte**
ALFA ROMEO 33 1.7 16V Sportwagon Q4 anno 1994 **573 unità prodotte**
ALFA ROMEO 156 SPORTWAGON Q4 anno 2005 **390 unità prodotte**

http://www.youtube.com/watch?v=J2zSU8MtSMc


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 02/12/2009, 19:25 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista

Iscritto il: 29/09/2009, 8:19
Messaggi: 348
renatino ha scritto:
non c'è nulla da fare..per me resta la piu bella......

Che dire.....bellissima!!!!!! Nera poi... :D

_________________
Alfa spider Iv serie '91
Alfa 156 pack sport '00

Vespa Piaggio GT200L
Ciao Piaggio '69
Suzuki Gsx-r 750


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 11/01/2010, 0:30 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI
Avatar utente

Iscritto il: 22/09/2009, 1:38
Messaggi: 2305
bianca mi piace troppo!!

E NON DITE CHE E' DA BUSONE! :twisted: :twisted: :D

_________________
"col stucco e coea pitura te fe sempre bea figura!"

La potenza è nulla, se non ce l'hai nel cervello...

...il cambio automatico lo cercherò quando non avrò più la forza di spingere la frizione...!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 11/01/2010, 8:50 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Dipende da chi c'è sopra!

:D

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 11/01/2010, 9:28 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 20891
Località: Lugano
l'Alfa è prerogativa del vero maschio, a prescindere dal colore ! :lol:

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 11/01/2010, 9:36 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Vero o della vera NyoKKa!!! :D

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 11/01/2010, 10:33 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 09/09/2009, 13:55
Messaggi: 11543
Località: Tradate (VA)
Batalf ha scritto:
l'Alfa è prerogativa del vero maschio, a prescindere dal colore ! :lol:


Quotissimo!!! :D :D :D

_________________
Le auto devono avere un cofano, un tetto, e un baule!

L'età di un uomo si misura dal costo dei suoi giocattoli.

Immagine

SOCIO Club Alfa Mania.ch n°5 dal 05-02-10

SOCIO R.I.A.R. n° 1815


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 12/01/2010, 6:19 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2009, 15:38
Messaggi: 7374
Località: Dorno (PV)
giomartello ha scritto:
Batalf ha scritto:
l'Alfa è prerogativa del vero maschio, a prescindere dal colore ! :lol:


Quotissimo!!! :D :D :D


Come non quotare ! :D :D

_________________
Mali_74


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 27/07/2013, 14:02 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista

Iscritto il: 02/07/2013, 18:38
Messaggi: 1
Salve a tutti, sono da poco iscritto al vostro bel sodalizio e sono il fortunato proprietario di una 1600 IV serie del 1991..
Mi manca il libretto uso e manutenzione che pare nei mercatini sia introvabile.
C'è qualcuno che mi può aiutare postandolo nel sito e da poter scaricare. Grazie :bounce:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22/09/2013, 20:51 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista

Iscritto il: 05/08/2013, 19:12
Messaggi: 20
Località: Saronno (VA)
scusate la 4 serie esisteva anche nera????


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22/09/2013, 21:46 
Non connesso
Alfista Junior
Alfista Junior

Iscritto il: 14/09/2011, 16:56
Messaggi: 785
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Marcoalb ha scritto:
scusate la 4 serie esisteva anche nera????


Si, nero pastello.

_________________
- Alfa 75 3.0 6V AMERICA '87
- Alfa 75 3.0 V6 AMERICA '90 : Progetto Milano
- Alfa Spider IV 1.6 '90
- Alfa 75 TWIN SPARK '91


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 06/11/2015, 15:25 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 20:04
Messaggi: 7651
Località: MAGLIASO Svizzera
Pasquale ha scritto:
Marcoalb ha scritto:
scusate la 4 serie esisteva anche nera????


Si, nero pastello.


e guardate che bella :bounce:


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Spider IV serie 2.0
Alfetta GTV6 2.5

Socio C.A.M. tessera n°2


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010