Club Alfa Mania.ch

Il Club ticinese dove vivere la Passione Alfista
Oggi è 16/12/2018, 14:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/06/2010, 23:32 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 09/09/2009, 13:55
Messaggi: 11543
Località: Tradate (VA)
100x100


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Le auto devono avere un cofano, un tetto, e un baule!

L'età di un uomo si misura dal costo dei suoi giocattoli.

Immagine

SOCIO Club Alfa Mania.ch n°5 dal 05-02-10

SOCIO R.I.A.R. n° 1815


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 7:29 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Ahhh una FNM Alfa, macchina rara da noi, pensate che monta una meccanica evoluzione del bialbero della 1900, portato a 2,3 litri!

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 8:55 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2009, 13:55
Messaggi: 1020
Località: Prato...ma sono siculo!
potreste darmi qualche info in piu su questa alfa?

_________________
In casa ho un boxer ed un bialbero....speriamo che il boxer non tiri su la zampina sul bialbero :-)
ALFA ROMEO Spider 2.0i IV serie anno 1992 **9376 unità prodotte**
ALFA ROMEO 33 1.7 16V Sportwagon Q4 anno 1994 **573 unità prodotte**
ALFA ROMEO 156 SPORTWAGON Q4 anno 2005 **390 unità prodotte**

http://www.youtube.com/watch?v=J2zSU8MtSMc


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 9:14 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
La F.N.M. era la Fabrica Nacional de Motores, e fu la costruttrice in Brasile di auto e Camion marcati ALFA, in effetti i camion FNM furono tra i più diffusi nel grande paese sudamericano, i camion erano tutti derivati direttamente dai camion ALFA:

Immagine

Il logo richiamava gli stilemi del logo alfa stesso:

Immagine

Le auto partirono dalla produzione delle grosse berline che in italia non riuscirono a riscuotere un gran successo, come la 2000 Berlina derivata dalla 1900 con motore a basamento in ghisa e testa in alluminio bialbero:

Immagine

La FNM 2000 RIO era in effetti una Alfa 2000 prodotta in brasile e di pochissimo differente da quella italiana...Più precisamente, si trattava della "2000", della "2150" e della "2300". La FNM "2000" nacque nel 1961 con il nome di FNM "JK", lì dove la sigla "JK" voleva ricordare le iniziali del nome del presidente della repubblica brasiliana di allora: Juscelino Kubitschek. Questo modello (assemblato a Xerém, ma con componentistica inviata direttamente dall'Italia) ricalcava la nostra Alfa Romeo "2000" berlina. Il propulsore (che era lo stesso bialbero 4 cilindri in linea da 1975cc, con una variazione del rapporto di compressione al fine di essere più adatto all'uso della benzina brasiliana) era capace di erogare 95 cv e di raggiungere i 155 km/h di velocità massima.evolversi della situazione politica brasiliana ebbe ripercussioni anche su questa vettura, la quale (a seguito del colpo di stato militare che portò alla destituzione del presidente Kubitschek) vide mutato il proprio nome: scomparve la sigla "JK" e arrivò il nome "2000".

Immagine

Due importanti versioni della "2000" saranno la "Onça" (una "2000" in versione coupé) e la "2000 TiMB" (Turismo Internazionale Modello Brasile), arrivata sul mercato nel 1966 e capace addirittura di erogare 160 cv, grazie anche all'adozione di due carburatori doppio corpo.

Immagine

Immagine

La produzione della FNM "2000" viene interrotta nel 1969, esattamente un anno dopo l'acquisizione da parte dell'Alfa Romeo del controllo diretto della FNM, lasciando immediatamente spazio alla FNM "2150". Stilisticamente quasi identica alla "2000", la "2150" adotta sempre il classico bialbero 4 cilindri in linea, ma con una cilindrata portata a 2132 cc e una potenza massima pari a 125 cv. Anche il cambio venne aggiornato, disponendo ora di 5 rapporti. Esteticamente, la "2150" si distingueva dalla precedente "2000" soprattutto per l'adozione di una nuova calandra e di uno scudo simile a quello delle italiane Alfa "1750" berlina del 1968. La FNM "2150" rimase in listino sino al 1974, anno in cui iniziò la carriera della nuova "2300".

Ecco una FNM 2150 RIO:

Immagine

L' Alfa Romeo "2300" è il modello che segna la scomparsa del marchio FNM. Se da una parte è indubbiamente vero che la "2300" si ispirava all'estetica della nostra "Alfetta", è d'altra parte altrettanto vero che in realtà le due vetture (la "2300" e la "Alfetta") presentavano tra loro differenze sostanziali...

Le due auto erano differenti innanzitutto nelle dimensioni: la prima serie della "Alfetta" (1972) misurava 428 cm in lunghezza e 162 cm in larghezza, con un passo di 251 cm; da parte sua, la "2300" misurava ben 472 cm in lunghezza, 169 cm in larghezza, con un passo pari a 273 cm. La 2300, quindi, disponeva di misure in grado di garantire un'ottima abitabilità interna. Tuttavia, sotto il profilo squisitamente stilistico, il risultato d'insieme mancava forse di quell'armonioso equilibrio e di quella personalissima caratterizzazione che tanto contraddistingueva la "Alfetta". Ma "2300" e "Alfetta" erano sostanzialmente diverse anche dal punto di vista meccanico, in quanto nella 2300 nulla restava della innovativa meccanica della bella berlina italiana.

Immagine

Immagine

Infatti, l'avantreno della "2300" era sì a quadrilateri deformabili, ma adottava una molla elicoidale al posto delle barre di torsione longitudinali della "Alfetta". Al retrotreno (che era a ponte rigido), poi, non v'era traccia alcuna del ponte De Dion con parallelogramma di Watt che era invece prerogativa della "Alfetta". La "2300" evitava anche di adottare lo schema transaxle della "Alfetta" (cambio posteriore in blocco col differenziale), preferendo invece un cambio anteriore in blocco col propulsore. Nella "2300", la cilindrata del bialbero 4 cilindri in linea (garantito per 100.000 chilometri) era stata portata a 2310 cc: la testata era in alluminio e l’alimentazione era assicurata da due carburatori Solex a doppio corpo: la vettura era così in grado di erogare 140 cv SAE a 5.700 giri/min. e di raggiungere i 170 km/h, con un'accelerazione 0-100 km/h in 11,7 secondi (contro i 184 km/h della Alfetta, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi). Per quanto riguarda l'abitacolo, la plancia era simile a quella della "Alfetta" del 1972.

Immagine

La "2300" venne prodotta in svariate versioni. La "2300" dal 1974 al 1978; la "2300 B", la "2300 Ti" e la "2300 Rio" dal 1978 al 1980...

Immagine

Immagine

La "2300 SL" e la "2300 Ti4" dal 1980 al 1983...

Immagine

La "2300 Ti4" seconda serie dal 1983 al 1985...

Immagine

Immagine

La "2300 Ti4" terza serie dal 1985 al 1986...

Immagine

Immagine

Immagine

La "2300 Ti4" quarta serie dal 1986 al 1988...

Immagine

Immagine

Tutte le "2300 Ti4" disponevano di 149 cv SAE a 5500 giri/min (con una coppia massima di 240 kgm a 3400 giri/min.), sufficienti per spingere la vettura sino a 175 km/h e per farla accelerare da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi. Però, c'è da dire che ogni aggiornamento estetico si traduceva in un sempre maggiore appesantimento dello stile. Nel corso degli anni, la dotazione di accessori della "2300" andò costantemente arricchendosi (il climatizzatore era di serie a partire dal 1978) e anche nel mondo delle competizioni la "2300" riuscì a ritagliarsi un proprio spazio.

Immagine

Bella foto di Ayrton Senna fotografato bambino proprio vicino a una 2000 RIO FNM

Immagine

:smile:

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 9:18 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Interessante aneddoto in merito alla F.N.M, a partire dal 1978, tra gli azionisti della FNM – Alfa Romeo assunse particolare rilievo la Fiat. L'ultima Alfa Romeo brasiliana uscì dalle linee di montaggio nel 1988 dopo quattordici anni di produzione ed un tentativo fallito di importazione nei mercati nordeuropei: si parla di un lotto di mille Alfa Romeo 2300 "Rio" del '78 ordinate dall'importatore tedesco (ad insaputa dell'Alfa Romeo italiana che, intanto, in preda a problemi finanziari, stava riducendo la sua influenza sulla ex filiale brasiliana).Quelle mille Alfa brasiliane pare siano state lasciate marcire per anni in un non meglio individuato scalo ferroviario.

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 10:15 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 22:09
Messaggi: 10338
Località: Fagnano Olona (VA) Italy
Dopo questo suo post capite perchè voglio bene al Fede? :cheers: :cheers: :cheers: :cheers: :cheers: :cheers: :cheers: :cheers:

_________________
(Oo=v=oO)
- Giulia e Sergio Giuliano....un nome, un destino ;+)
- L'auto è un piacere! Se non è Alfa Romeo Milano che piacere è?
- "C'era una volta, in un'area appena fuori Milano, una fabbrica che costruiva le più belle automobili del mondo...."
- Tessera socio C.A.M. n°7


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 10:19 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Ho attinto in giro, non avrei potuto in così poco scrivere tanta roba! ;)

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 10:35 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 22:09
Messaggi: 10338
Località: Fagnano Olona (VA) Italy
AR115.116.932 ha scritto:
Ho attinto in giro, non avrei potuto in così poco scrivere tanta roba! ;)


Fà niente! Ti voglio bene lo stesso :mrgreen:

_________________
(Oo=v=oO)
- Giulia e Sergio Giuliano....un nome, un destino ;+)
- L'auto è un piacere! Se non è Alfa Romeo Milano che piacere è?
- "C'era una volta, in un'area appena fuori Milano, una fabbrica che costruiva le più belle automobili del mondo...."
- Tessera socio C.A.M. n°7


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 29/06/2010, 10:36 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
:D :mrgreen: :lol:

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 03/10/2010, 11:08 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista

Iscritto il: 21/09/2009, 20:47
Messaggi: 28
bella proprio bella :rr: :rr:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 03/10/2010, 12:03 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista
Avatar utente

Iscritto il: 27/08/2010, 14:57
Messaggi: 226
Località: Monteforte Irpino (AV) ITALIA
SEI UN MITO FEDE !!!!!

_________________
Duetto IV° serie 2000 1992 Rosso
Fiat Croma 1,9 c.a.
Suzuki Burgman 650 Executive

Socio C.A.M. n° 28


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 04/10/2010, 7:38 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI

Iscritto il: 10/02/2010, 8:45
Messaggi: 2850
Spiderfrek ha scritto:
Interessante aneddoto in merito alla F.N.M, a partire dal 1978, tra gli azionisti della FNM – Alfa Romeo assunse particolare rilievo la Fiat. L'ultima Alfa Romeo brasiliana uscì dalle linee di montaggio nel 1988 dopo quattordici anni di produzione ed un tentativo fallito di importazione nei mercati nordeuropei: si parla di un lotto di mille Alfa Romeo 2300 "Rio" del '78 ordinate dall'importatore tedesco (ad insaputa dell'Alfa Romeo italiana che, intanto, in preda a problemi finanziari, stava riducendo la sua influenza sulla ex filiale brasiliana).Quelle mille Alfa brasiliane pare siano state lasciate marcire per anni in un non meglio individuato scalo ferroviario.


Quindi la FNM era una società brasiliana con capitale italiano, (Alfa in maggioranza e Fiat in minoranza ) ?
L'importatore tedesco era quel tipo che poi è sparito subissato dai debiti ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 04/10/2010, 7:52 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Si esattamente Nivola la F.N.M. era una società a ogni effetto Brasiliana con una quota italiana!

L'importatore tedesco era un privato con proprio capitale, che importava per il proprio mercato auto del marchio alfa romeo, che fallì subbissato da debiti, e scomparve.

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 04/10/2010, 8:02 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI

Iscritto il: 10/02/2010, 8:45
Messaggi: 2850
Spiderfrek ha scritto:
Si esattamente Nivola la F.N.M. era una società a ogni effetto Brasiliana con una quota italiana!

L'importatore tedesco era un privato con proprio capitale, che importava per il proprio mercato auto del marchio alfa romeo, che fallì subbissato da debiti, e scomparve.


grazie !


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 04/10/2010, 8:12 
Non connesso
Alfista Junior
Alfista Junior
Avatar utente

Iscritto il: 09/03/2010, 11:15
Messaggi: 568
Località: Bulagna (Bologna)
Spiderfrek ha scritto:
L'importatore tedesco era un privato con proprio capitale, che importava per il proprio mercato auto del marchio alfa romeo, che fallì subbissato da debiti, e scomparve.

Il famoso Horst Reiff di Aachen...

_________________
:rr: Monty Phyton Forever :rr:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 04/10/2010, 8:42 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Esatto!

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 19/01/2011, 0:19 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 09/09/2009, 13:55
Messaggi: 11543
Località: Tradate (VA)
Questo sito di Alfisti Brasiliani merita una visita.

http://www.alfaromeobr.com.br/webmaster.php

_________________
Le auto devono avere un cofano, un tetto, e un baule!

L'età di un uomo si misura dal costo dei suoi giocattoli.

Immagine

SOCIO Club Alfa Mania.ch n°5 dal 05-02-10

SOCIO R.I.A.R. n° 1815


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 19/01/2011, 0:33 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI
Avatar utente

Iscritto il: 14/10/2009, 13:56
Messaggi: 1568
Località: Cesena (FC) - Torino (TO)
Interessantissimo!!! :thumr:

_________________
1979 - Alfa Romeo 2000 Spider Veloce U.S. S.P.I.C.A
1980 - Alfa Romeo Alfetta 1.6


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 19/01/2011, 9:32 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 13/09/2009, 12:07
Messaggi: 12592
Località: Bazzano (BO) Italia
Molto bello!!!! :thuml: :thumr:

_________________
1983 AR Spider Veloce 1.6 Argento M. (Il Ragno)
1984 AR Alfetta GTV 2.0 Opale M. (La Rumby)
2002 AR 156 1.9 JTD LTD Azzurro Gabbiano M. (La Fully)

Socio CAM N.6, Socio ASI N. 183496


Immagine SONO NATO A MODENA, TERRA DI MOTORIImmagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Avvistamenti FNM
MessaggioInviato: 19/01/2011, 14:23 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI

Iscritto il: 11/04/2010, 21:00
Messaggi: 2714
Io organizzerei un gruppo di ricerca per cercare lo scalo ferroviario :bounce:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010