Club Alfa Mania.ch

2010 - 2020 10 anni di Club Alfa Mania.ch
Oggi è 19/07/2024, 9:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 11/11/2014, 13:50 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
Una nuova sezione dove riportare o segnalare tutte le date importanti e meno comunque sempre in tema Alfa Romeo. Poco importa l'ordine cronologico, importante è l'informazione :thumr:

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 11/11/2014, 13:51 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
24.06.1910 nel firmamento automobilistico mondiale nasce una nuova stella. Data di fondazione Alfa

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 11/11/2014, 14:14 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
1933 l'Alfa Romeo acquisita dall'IRI

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 11/11/2014, 15:53 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.

Iscritto il: 21/05/2011, 18:43
Messaggi: 8827
Località: MARSALA
27/06/1962
viene presentata al pubblico all' autodromo di monza la GIULIA!!!!!!! :drunk: :drunk:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 12/11/2014, 9:46 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
11.05.1985 presentazione Alfa 75

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 12/11/2014, 11:11 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.

Iscritto il: 21/05/2011, 18:43
Messaggi: 8827
Località: MARSALA
MARZO 1965 presentazione della Giulia Super Bollo Oro!!!! :drunk: :drunk:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 18/11/2014, 15:15 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 22:09
Messaggi: 10998
Località: Tradate (VA) Italy
5 marzo 1963: nasce l'Autodelta!
5 marzo 1974: nasco io!

_________________
(Oo=v=oO)
- Giulia e Sergio Giuliano....un nome, un destino ;+)
- L'auto è un piacere! Se non è Alfa Romeo Milano che piacere è?
- "C'era una volta, in un'area appena fuori Milano, una fabbrica che costruiva le più belle automobili del mondo...."
- Tessera socio C.A.M. n°7


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 21/11/2014, 18:40 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.

Iscritto il: 21/05/2011, 18:43
Messaggi: 8827
Località: MARSALA
anche se e' sempre stata in famiglia, dal 12 04 2010 la nostra amata giulia super e' mia a libretto!!!! :drunk: :drunk: :drunk:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 10/12/2014, 9:12 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
06.11.1986 - FINMECCANICA, società dell' IRI che controlla Alfa Romeo, si pronuncia a favore della Fiat, il presidente IRI, Romano Prodi, dichiara: "la proposta Fiat è stata ritenuta vantaggiosa anche alla luce delle valutazioni degli studi specializzati della First Boston Corporation. E' certo una decisione dolorosa ma inevitabile".
E, come detto in un grande film, non ci resta che piangere !

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 10/12/2014, 9:34 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
a tale proposito di seguito un articolo da La Repubblica del 01.06.1989, decisamente molto interessante

ALFA ROMEO, LA CEE AVVERTE 'NON E' REGOLARE LA VENDITA'
BRUXELLES La Finmeccanica deve restituire allo Stato 615 miliardi di lire. E' il verdetto della Commissione Cee a conclusione dell' indagine, avviata due anni fa, sulla vendita dell' Alfa Romeo alla Fiat. All' epoca, la Commissione aveva il dubbio che il prezzo d' acquisto del gruppo Alfa Romeo, pagato dalla Fiat, sembra essere nettamente inferiore al valore reale del gruppo Alfa Romeo. Finmeccanica, proprietaria di Alfa Romeo, avrebbe fatto un favore alla Fiat, discriminando l' offerta della Ford e facendo inoltre uno sconto all' azienda di Torino. Essendo Finmeccanica una finanziaria pubblica, lo sconto era da considerarsi un aiuto di stato surrettizio e, come tale, proibito dal Trattato di Roma. L' elemento di aiuto contenuto nel prezzo d' acquisto pagato alla Fiat sosteneva all' epoca la Commissione potrebbe oscillare fra 290 e 566 miliardi di lire. O ancora di più considerando che Fiat ha coperto solo una parte 700 miliardi dei debiti Alfa Romeo che si elevano a circa 2100 miliardi. Ora la società torinese viene assolta con formula piena dalle conclusioni dell' inchiesta. Ma, scavando nei conti dell' Alfa, la Commissione ha scoperto le ricapitalizzazioni effettuate nel ' 75 e nel ' 76 dall' azionista Finmeccanica con soldi pubblici e le giudica del tutto incompatibili con le regole di concorrenza della Comunità. Essa chiede allo Stato italiano di recuperare quelle somme: sono 206 miliardi per l' 85 e 409 per l' 86; totale: 615 miliardi. E' scontato il fatto che governo italiano e Finmeccanica faranno ricorso alla Corte di giustizia. Per il momento, dunque, gli effetti della decisione comunitaria saranno sospesi. Essa equivale ad un giudizio di primo grado contro il quale può essere proposto appello. Per quel che riguarda la Fiat, la Commissione ha lungamente esaminato le condizioni di acquisto dell' Alfa comparandole anche con le offerte presentate dal concorrente Ford. Il prezzo che quest' ultima era disposta a pagare risulta leggermente più alto ma le sue condizioni generali comportavano per la Finmeccanica un rischio commerciale del tutto assente dal piano della Fiat e davano meno assicurazioni quanto allo sviluppo futuro delle attività dell' Alfa. Le condizioni offerte dai due potenziali acquirenti sono dunque difficilmente comparabili ma si può escludere, dice la Cee, che vi sia stata una indebita discriminazione a danno degli americani. Nello stesso pomeriggio di ieri l' azienda di Torino ha diffuso un comunicato nel quale si sottolinea che la decisione della Cee riconferma quanto già noto nei fatti e cioè: 1) l' offerta Fiat di fine 1986 per l' acquisizione delle attività automobilistiche Alfa Romeo deve globalmente intendersi più vantaggiosa dell' offerta Ford; 2) il prezzo pagato da Fiat per le attività automobilistiche Alfa Romeo deve intendersi giusto. Assolta la Fiat, la condanna per Finmeccanica è invece dura. Ci sono pochissimi precedenti di ingiunzioni come quelle che riceve l' azienda italiana. Anzi, fino a qualche tempo fa, la Commissione passava regolarmente la spugna su operazioni già concluse ed aiuti già versati. In un incontro con alcuni giornalisti, il commissario Brittan tutore delle regole di concorrenza ha precisato che quello richiesto a Finmeccanica è il rimborso più importante fra quelli finora decisi. Una lezione che sia d' esempio per tutti? No risponde Brittan non è né una multa né una punizione. Abbiamo solamente applicato le regole ed è bene che tutti sappiano che le applicheremo sempre e con rigore. I commissari italiani, Ripa di Meana e Pandolfi, avevano sostenuto che almeno una parte dei fondi contestati possono essere equiparati ad aiuti regionali al Mezzogiorno. L' Alfa produce anche nel Sud e la pesante situazione derivava, all' epoca, anche dal difficilissimo avvio della produzione a Pomigliano. Ma Brittan ha escluso questa scappatoia: L' azionista pubblico non si è mai comportato come un investitore privato, cosa che richiede il Trattato di Roma. Per anni ha profuso soldi nell' Alfa senza mai condizionarli a piani di ristrutturazione dell' azienda, neppure quando in Europa c' era un eccesso di capacità produttive e altri chiudevano impianti. E' così che fra il ' 79 e l' 86 sono stati bruciati 15 mila miliardi per tenere in piedi l' Alfa Romeo, danneggiando altri produttori europei. Alla fine, non è rimasto a Ripa di Meana che votare contro e far iscrivere a verbale le ragioni del suo dissenso. In ambienti Iri si sostiene che le ricapitalizzazioni effettuate furono eseguite nel rispetto sostanziale e formale della normativa in vigore. La Finmeccanica ribadisce che l' offerta Fiat era più vantaggiosa e che tale valutazione venne convalidata dalla First Boston Corporation.

dal nostro corrispondente FRANCO PAPITTO

01 giugno 1989

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 03/03/2015, 16:25 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
03.03.1992 Lella Lombardi ci lasciava

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 30/10/2015, 20:52 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI
Avatar utente

Iscritto il: 15/02/2014, 16:01
Messaggi: 3570
:thumr:


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
Tessera CAM no. 75


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 01/07/2016, 7:15 
Non connesso
Alfista DOC
Alfista DOC
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2009, 19:07
Messaggi: 23954
Località: Lugano
marzo 1966 Salone di Ginevra, veniva presentato un mito, il duetto.
Oggi il Corriere del Ticino gli dedica qualche riga e, se lo fa il Corriere ...

_________________
Alfa è passione
Alfa Romeo, capolavori in movimento

Tessera C.A.M no 1

Il problema di resistere ad una tentazione, è che potresti non avere una seconda chance
VIVAS ET RELINQUAS VIVERE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 06/09/2016, 16:45 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2016, 15:46
Messaggi: 7
91 anni fa come oggi, l'Alfa Romeo vince a Monza il Campionato del Mondo, con Gastone Brilli Peri.
Il valoroso pilota dopo la vittoria avrà modo di dichiarare:

"Sentivo quel giorno, per la grande battaglia Italo-Americana che dovemmo affrontare senza Antonio Ascari, grande capitano scomparso, sentivo la mia volontà di vittoria divenuta incrollabile. I bookmakers mi pagavano sino a venti. Ma io avevo fede cieca nella imbattibilità dell'Alfa-Romeo, nella mia forza fisica e morale. Pensavo ad Ascari, a Sivocci, a tutti i nostri morti; e sentivo che essi mi comandavano di vincere. Che importava osare, cedere ancora una volta, rischiare la pelle! Si trattava di assicurare all'Italia il campionato del mondo ed io la pelle l'avevo arrischiata tante volte per molto meno".


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
"Quando vedo un'Alfa Romeo mi tolgo il cappello" (Henry Ford)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 06/09/2016, 20:45 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 22:09
Messaggi: 10998
Località: Tradate (VA) Italy
Bravissimo Damiano! Come hai fatto tu, "qualcuno" dovrebbe voltarsi indietro per portare avanti il blasone dell'Afa Romeo come si deve!

_________________
(Oo=v=oO)
- Giulia e Sergio Giuliano....un nome, un destino ;+)
- L'auto è un piacere! Se non è Alfa Romeo Milano che piacere è?
- "C'era una volta, in un'area appena fuori Milano, una fabbrica che costruiva le più belle automobili del mondo...."
- Tessera socio C.A.M. n°7


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 22/09/2016, 20:06 
Non connesso
Aspirante Alfista
Aspirante Alfista
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2016, 15:46
Messaggi: 7
Con un giorno di ritardo pubblico anche questo ricordo:
Era il 21 Settembre 1984 quando a Vicolo Valdina (Roma), venne presentata alle cariche dello Stato, la nuova berlina di Arese: nome in codice K2, battezzata poi in Alfa 90.
Auguri Alfa 90, Biscione di metà anni '80, berlina che voleva fare l'ammiraglia. Auguri alla 90, col leggendario tachimetro optoelettronico. Auguri alla 90 con la “24 ore by Valextra”. Auguri alla berlina col 6 cilindri CEM. Auguri alla 90 con l'avveniristica leva del freno a mano che pareva quella di un aeroplano. Auguri alla 90 con lo sterzo servoassistito e con lo spoiler anteriore retrattile. Auguri alla 90 la prima Alfa Romeo con l'ABS. Auguri all'Alfa 90 con l'imperiale, l'imponente plafoniera verde e i vetri elettrici su tutte e 4 le portiere. Auguri alla 90 col Check Control, croce e delizia di tanti. Auguri alla 90 col doppio scarico cromato laterale leggermente curvato all'ingiù e l'inconfondibile melodioso suono del raffinato esacilindrico di Arese. Auguri alla 90 col 4 cilindri Bialbero borbottante ancora alla vecchia maniera, con i due voraci Dell'Orto e l'assale posteriore che mordeva l'asfalto; auguri alla 90, l'Alfa ancora dalle partenze a ruote fumanti e dalle sfumacchiate blu in rilascio. Auguri all'Alfa 90 col Motronic, col variatore di fase e col 4 cilindri Bialbero addolcito. Auguri alla 90 gasolona, allo scarico con due canne da fucile e al sibilo della turbina del ferrarese VM. Auguri alla 90, l'Alfa ancora alla vecchia maniera, col cambio al retrotreno in blocco al differenziale e con la seconda sempre un po' rognosetta. Auguri alla 90 vestita in divisa al servizio della legge. Auguri alla 90, la berlina dalle linee classiche ed eleganti, che trasmettevano importanza e signorilità. Auguri alla 90, l'auto del cummenda milanese, del dottore, dell'industriale, del sindaco e della “Milano bene”.
Auguri alla 90, la berlina dalla sportività non ostentata.
Auguri alla 90 l'Alfa nata dalla penna di Bertone.
Auguri alla 90, l'Alfa bistrattata e negletta, l'Alfa che piacque a molti ma non a tutti.
Auguri alla 90, l'Alfa degli ultimi fasti, l'Alfa del tramonto aristocratico del Biscione Visconteo giunto quasi all'epilogo.
Auguri alla 90, “l'ultima Alfetta”.
Buon compleanno ALFA 90. LA CIVILTA' DELLA MACCHINA.

Pazientate... Ma avendocela sono molto di parte :-D :bounce: :bounce:


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_________________
"Quando vedo un'Alfa Romeo mi tolgo il cappello" (Henry Ford)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 22/09/2016, 21:28 
Non connesso
Alfista TI
Alfista TI
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2009, 23:15
Messaggi: 2646
Grazie Damiano, molto interessante! :thumr: :cheers:

_________________
Alfa Romeo: quando la tecnologia era arte


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 23/09/2016, 7:24 
Non connesso
Alfista Q.V.
Alfista Q.V.
Avatar utente

Iscritto il: 23/09/2009, 22:09
Messaggi: 10998
Località: Tradate (VA) Italy
Un altro bravo a Damiano :thuml: se trovassi una 90 Super 2.5 Blu sarei disposto a qualche sacrificio automobilistico...

_________________
(Oo=v=oO)
- Giulia e Sergio Giuliano....un nome, un destino ;+)
- L'auto è un piacere! Se non è Alfa Romeo Milano che piacere è?
- "C'era una volta, in un'area appena fuori Milano, una fabbrica che costruiva le più belle automobili del mondo...."
- Tessera socio C.A.M. n°7


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 23/09/2016, 8:45 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.

Iscritto il: 21/05/2011, 18:43
Messaggi: 8827
Località: MARSALA
come nn quotarvi entrambi...
na bella 90, con il suo melodioso v6, possibilmente colore oro o anche grigio scuro metalizzato con un leggero assetto e i cerchi giusti e' da svenire...kissa!!!!! :roll: :mrgreen:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Almanacco Alfistico
MessaggioInviato: 23/09/2016, 9:23 
Non connesso
Alfista Q.O.
Alfista Q.O.
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2010, 21:38
Messaggi: 7708
Località: Lugano
14 gennaio 1968 a Vietri costiera Amalfitana, viene presentata la 1750!!
La mia venne acquistata dalla Signora Guardoni Teresa, nata nel febbraio 1919, nel febbraio 1969.
Mi piace pensare che si sia regalata il 1750 per i suoi, immagino, splendidi 50 anni.
L'auto usci da Arese nel novembre del 1968.

_________________
1750 berlina prima serie del 1969, il Giuiello!!!
1750 GTV seconda serie del 1971, il Giuiellino!!!
Ferrari 328 gts del 1986
Vespa 160 GS del 1964
Vespa 125 primavera del 1972
BMW K75 del 1986

"Io bene come in macchina non sto in nessun posto".(Bruno Cortona, il Sorpasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010